ECOBONUS 2019: ESTENSIONE CASA CON DETRAZIONI FISCALI DEL 50%

Confermate le detrazioni fiscali per tutto il 2019 in favore dei contribuenti che effettuano interventi di riqualificazione energetica nella propria abitazione (Ecobonus). Tra gli interventi per migliorare l’efficienza energetica della abitazione sono previste detrazioni fiscali per l’installazione di tende da sole e posa in opera di schermature solari in edifici già esistenti. Le modifiche apportate per l’Ecobonus 2018 sono state confermate anche per il 2019.

Estensione casa: quali sono gli interventi agevolabili?
È finanziabile l’acquisto e la posa in opera di schermature solari e chiusure tecniche oscuranti. È necessario che siano fissate all’involucro edilizio e che i suoi componenti siano montati all’interno, all’esterno o integrati ad una superficie vetrata così da poter schermare in maniera efficace.

Tra i prodotti che beneficiano della detrazione sono menzionate: tende a pergole, tende a veranda, tende da sole, veneziane esterne e schermi solari mobili. Per le schermature solari sono ammesse tutte le esposizioni tranne quelle a Nord. Le pergole bioclimatiche proposte da ADARTE rientrano nelle detrazioni fiscali 2019 e sono la scelta ideale per creare un microclima personalizzato e godere appieno del tempo trascorso all’esterno. La pergola bioclimatica, oltre che a rendere confortevole un ambiente, migliorano nettamente l’efficienza energetica e le prestazioni termiche di una abitazione, in quanto permettono di regolare la temperatura abbattendo il dispendio energetico. La detrazione per le tende da sole viene confermata al 50% per un massimo di 60.000 euro per unità immobiliare.

ACCESSO ALLE DETRAZIONI FISCALI

Per accedere alle agevolazioni è fondamentale che siano rispettati dei requisiti riguardanti le tempistiche, gli interventi da sostenere e le caratteristiche dei contribuenti. I lavori su edifici già esistenti devono essere eseguiti dal 1° Gennaio al 31 Dicembre. Le spese detraibili sono:

  • acquisto di materiali
  • installazione professionale

I contribuenti, privati e non, che sostengono le spese di riqualificazione energetica e che abbiano un diritto reale sull’immobile rientrano tra i soggetti che possono usufruire di una detrazione IRPEF al 50%.

COME RICHIEDERE LA DETRAZIONE

Per usufruire delle detrazioni fiscali va inserita la domanda sul sito gestito da ENEA entro 90 giorni dalla fine dei lavori o dal collaudo.
Le informazioni da inserire sul portale sono:

  • una descrizione dell’intervento;
  • la certificazione di un tecnico abilitato o del responsabile dei lavori;
  • copia dell’attestato di qualificazione energetica;
  • fatture e movimentazione bancaria;
  • modalità di rimborso dell’agevolazione.

LINK UTILI

DETRAZIONI FISCALI - ENEAVADEMECUM - ENEA